follow us on facebook follow us on instagram

NOVARA, 17 aprile 2016 – “CACCIA ALLA VOLPE – rigorosamente simulata” PER AIUTARE LE FAMIGLIE INDIGENTI

IMG_2782Novara, 17 aprile 2016. Si è svolta nelle campagne novaresi una delle più tradizionali manifestazioni equestri che affondano le proprie radici in Inghilterra alla fine del XVIII secolo.

“La caccia alla volpe”, oggi praticata in modo assolutamente virtuale, rievoca quel sapore nel quale la tradizione si fonda con la passione della disciplina equestre, dove amazzoni e cavalieri mettono alla prova le proprie capacità e le qualità del proprio cavallo in un divertente percorso di campagna che richiede il superamento di ostacoli naturali ed artificiali.

Un evento assolutamente non cruento ma in totale armonia con i tempi che vogliono rendere protagonista e rispettata la natura circostante, per la sua flora e fauna. Grandi protagonisti, con i loro amici cavalli, sono i cani Foxhounds per rendere l’atmosfera davvero completa.

La manifestazione, organizzata dalla Rappresentanza di Novara e V.C.O. del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio e dalla Società Milanese della caccia a cavallo, ha avuto come base di partenza il Castello di Morghengo, suggestivo castello medioevale.

La finalità di questa storica iniziativa è quella di creare un connubio tra sport e solidarietà. Tutti i partecipanti (amazzoni e cavalieri) hanno contribuito all’evento con il diritto di “cap”, che sarà devoluto al Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio per acquistare prodotti alimentari di prima necessità (alimenti) per le famiglie novaresi indigenti.

Tra i numerosi cavalieri ed amazzoni provenienti da tutta Italia, anche l’attore Alex Belli, cresciuto in una famiglia che da sempre gestisce un allevamento di cavalli.

 

IMG_2716

IMG_2751

IMG_2754

IMG_2778

IMG_2780

IMG_2782

 
© Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - Privacy Policy - Cookie Policy