follow us on facebook follow us on instagram

ROMA E LAZIO – PRANZO DEGLI AUGURI PER IL SANTO NATALE 2017

S.A. il Delegato presenta Mons. Sciacca a S.E. il Gran Cancelliere

Il Delegato Principe Lelio Orsini d’Aragona presenta S.E. Mons. Sciacca, Vescovo di Fondi e Segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica a S.E. il Gran Cancelliere, il Principe Ruspoli

Roma – Mercoledì 20 dicembre 2017, al Circolo Ufficiali dell’Esercito “Pio IX”, si è tenuto il Pranzo degli Auguri per il Santo Natale della Delegazione di Roma e Lazio.L’incontro, cui hanno preso parte 150 persone, tra Cavalieri e Dame dell’Ordine, è stata l’occasione per ritrovarsi tra confratelli in un’atmosfera festosa e conviviale in vista delle festività natalizie.

Il Delegato Vicario illustra l'attività benefica svolta dalla Delegazione presso la Mensa di San Giacomo in Augusta

Il Delegato Vicario illustra l’attività benefica svolta dalla Delegazione presso la Mensa di San Giacomo in Augusta

La serata, inoltre, è servita a raccogliere fondi per le attività caritatevoli sostenute dalla Delegazione e, in particolare, per la mensa dei bisognosi organizzata dalla Parrocchia romana di San Giacomo in Augusta a via del Corso, nella quale operano anche volontari dell’Ordine coordinati dalla dottoressa Carla Forti Bernini, coadiuvata dalla contessa Milena Von Rex. Il servizio – come ricordato dal Delegato Vicario, il Conte Riccardo Langosco di Langosco, ringraziando i presenti per l’opera di carità – è attivo sei giorni su sette e consiste nell’offrire una prima colazione per le persone indigenti del quartiere e non.

Saluti ai partecipanti da parte del Delegato. In primo piano, da sinistra, S.E. il Gran Priore, il Delegato Vicario, Mons. Arnaldo Morandi, Segretario Generale dell'Ufficio del Gran Priore, S.A. il Delegato, Gen. B. Francesco Diella, Consigliere i Rapporti con le Forze Armate, gli Organi di Polizia e la Protezione Civile

Saluti ai partecipanti da parte del Delegato. In primo piano, da sinistra, S.E. il Gran Priore, il Delegato Vicario, Mons. Arnaldo Morandi, Segretario Generale dell’Ufficio del Gran Priore, S.A. il Delegato, Gen. D. Francesco Diella, Consigliere i Rapporti con le Forze Armate, gli Organi di Polizia e la Protezione Civile.

Il pranzo è stato preceduto da un cocktail di benvenuto nei saloni del Circolo, all’ingresso dei quali i partecipanti sono stati accolti dal Delegato, S.A. Don Lelio Niccolò Orsini d’Aragona, e dagli altri vertici della Delegazione davanti alla bandiera italiana, a quella europea e al vessillo del nostro Sacro Ordine. Il Delegato ha poi preso brevemente la parola per rappresentare l’importanza di dare continuità alle attività dell’Ordine, rappresentando la volontà del Consiglio di Delegazione di garantire un programma annuale di incontri dedicati ai Cavalieri e alle Dame, volto a offrire a tutti l’opportunità di partecipare a momenti di raccolta spirituale, a progetti caritatevoli e a incontri culturali a cadenza costante. Il Delegato ha quindi salutato la presenza delle Grandi Cariche e, in particolare, di Sua Eminenza il Cardinale Martino, Gran Priore dell’Ordine, di S.E. il Gran Cancelliere, Don Francesco, Principe Ruspoli, e di S.E. il Grande Inquisitore, il Nobile Dottore Alberto Lembo.

S.E.R. il Cardinale Martino legge il proprio messaggio augurale

S.Em.R. il Cardinale Martino legge il proprio messaggio augurale

Un saluto speciale ai numerosi militari presenti è stato dato dal Generale Francesco Diella, Consigliere di Delegazione per i rapporti con le Forze Armate. Seduti a pranzo dopo la benedizione impartita da Sua Eminenza, gli ospiti hanno potuto conversare in un ambiente ravvivato dalla luce di tanti candelabri e dalle note del pianoforte a coda pregevolmente suonato dal Maestro Antilena Nicolizas.

Qui si può leggere il messaggio completo di Sua Eminenza

Dopo il pranzo, i partecipanti si sono nuovamente trovati nei saloni per un ultimo saluto in attesa delle future attività dell’anno nuovo.

La serata ha visto la partecipazione di molte personalità nel campo religioso, tra cui possiamo ricordare:  Sua Eminenza il Cardinale Martino, S.E.R. Mons. Giuseppe Sciacca, Vescovo di Fondi e Segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, Mons. Jean Marie Gervais, Prefetto dei Coadiutori del Capitolo Vaticano della Basilica Papale di San Pietro, Mons. Arnaldo Morandi, Segretario Generale Ufficio del Gran Priore, Rev. Fra Luciano Cinelli O.P., archivista della Provincia Romana alla Minerva, Mons. Roberto Foini, Priore vicario per la città di Roma, Mons. Rosario Matera, Rev.do Don Lorenzo Mazzetti dei Marchesi di Pietralata; nel campo militare, tra cui: Amm. Carlo Massagli, Presidente del Comitato Guida per l’Implementazione del Libro Bianco per la Difesa – Consulente del Capo di Stato Maggiore della Difesa, il Gen. D. Salvatore Camporeale, Vice Comandante del Comando Militare della Capitale, Gen C.A. Paolo Bosotti, Gen. B. Vincenzo Galli, Gen. B. Luigi Infussi, Ufficio del Consigliere per le Forze Armate della Delegazione, Gen. di B. Marco Marini, Gen. B. Matteo Paesano, Ufficio del Consigliere per le Forze Armate della Delegazione, Col. Emilio Di Tria, Capitano Russo della Direzione Investigativa Antimafia, il Maresciallo Giampiero Di Luigi, Ufficio del Consigliere per le Forze Armate della Delegazione. Oltrenaturalmente, alla società civile che era rappresentata, tra gli altri da: Principe e Principessa Sforza Ruspoli, S.E. Principe e Principessa Borghese, Prof. Giovanni Almadori,  Docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e Chirurgo presso il Gemelli, N.H. Don Paolo Costantino dei Principi Borghese, Consigliere ai Pellegrinaggi della Delegazione, LL.AA. Principessa Donna Luisa e Dorothea Orsini d’Aragona, Don Leonardo dei Principi Barberini, Presidente Massimo Barra, Membro della Commissione Permanente della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, Nob. Giovanni e N.D. Camilla d’Ayala dei Marchesi di Valva, Dott.ssa Carla Forti Bernini, Principe Guglielmo Giovanelli Marconi, Prof. Alberto Montori, Professore emerito Università La Sapienza, Nob. Alessandro e N.D. Flaminia Matarazzo dei Conti di Licosa, Nob. Ascanio Balbo dei Conti di Vinadio, N.D. Elena dei Conti Baudi di Selve, Dott.ssa Clementina Berdini, Conte Raimondo Visconti di Modrone, don Fabrizio Caracciolo dei Principi di Spinoso, Contessa Marina Coppola d’Almarza, Ing. Fortunato Covelli, Don Tommaso dei Conti Dentice di Accadia,Contessa Cristina Franco, Contessa Langosco di Langosco, Donna Diana dei Duchi Paternò Castello di Carcaci,Principe Don Stefano Pignatelli di Cerchiara, Contessa Milena Von Rex.
L'Amm. Massagli si intrattiene con i Principi Borghese

L’Amm. Massagli si intrattiene con le LL.EE. i Principi Borghese

da sinistra: Principe Gugliemo Giovanelli Marconi, Dott. Fabiano Forti Bernini, Consigliere alle Manifestazioni Culturali della Delegazione e Conte Raimondo Visconti di Modrone

Da sinistra: Principe Gugliemo Giovanelli Marconi, Dott. Fabiano Forti Bernini, Consigliere alle Manifestazioni Culturali della Delegazione e Conte Raimondo Visconti di Modrone

 

 

 
© Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio