follow us on facebook follow us on instagram

INCONTRO CON I DELEGATI E DELEGATI VICARI ITALIANI

Incontro collegiale 13 aprile 2018_ frontaleLo scorso 13 aprile si è svolto a Roma un incontro tra S.A.R. il Gran Maestro, le Grandi Cariche e i Delegati e Delegati Vicari italiani dell’Ordine.
Nel corso dell’importante riunione sono state gettate le basi per una sempre crescente sinergia tra il centro e i referenti territoriali.
L’incontro è stato introdotto da S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro, che ha anticipato una serie di importanti novità che riguardano i diversi ambiti dell’Ordine.
Il Gran Maestro ha infatti deciso alcuni fondamentali cambiamenti della struttura della Reale Deputazione e la pubblicazione dei nuovi Statuti con delle grandi innovazioni, sempre nel rispetto della tradizione.
In primo luogo, S.A.R. il Duca di Castro ha comunicato l’abolizione della carica del Grande Inquisitore, decisione presa in sinergia con S.E. il Nobile Dottore Alberto Lembo.
Dopo i saluti di S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, Gran Prefetto, è intervenuto S.E. l’Ambasciatore Antonio Benedetto Spada, Consigliere per gli Ordini Dinastici della Real Casa, che ha illustrato nel dettaglio le principali novità presenti nei nuovi Statuti dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio e del Real Ordine Francesco I.
Tali statuti saranno pubblicati nelle prossime settimane su questo sito e saranno poi contenuti nella seconda edizione del volume “Ordini Cavallereschi della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie” curato dallo stesso Amb. Spada.
Nei successivi interventi, S.E. il Gran Cancelliere, il Principe Ruspoli, ha ribadito l’importanza del senso di appartenenza all’Ordine, compito che sarà considerato prioritario nella programmazione delle prossime attività di delegazione.
In rappresentanza di S.E. il Gran Tesoriere, Don Giancarlo dei Principi Rocco di Torrepadula, è intervenuto il dott. Alessandro Viola Cortes, che ha illustrato i vantaggi del nuovo strumento del Charity Onlus e approfondito le questioni economiche e finanziarie. In anteprima ha presentato la piattaforma di crowfounding che sarà ospitata in questo sito per permettere una più efficace azione benefico assistenziale in supporto dei progetti portati avanti dall’Ordine. Proprio per questo nei prossimi giorni sarà lanciata questa innovativa piattaforma che permetterà di supportare economicamente il progetto Briciole di Salute, quelli legati ai protocolli siglati con l’Associazione Salvamamme e con la Fondazione Bambin Gesù.
È poi intervenuto Mons. Arnaldo Morandi, Segretario Generale dell’Ufficio del Gran Priore che, su impulso del Cardinale Martino, ha dato importanti spunti ai Delegati per l’organizzazione di incontri di formazione spirituale, di pellegrinaggi delegatizi in vista di un prossimo pellegrinaggio dell’Ordine Costantiniano.

Incontro collegiale 13 aprile 2018

SICILIA: DISTRIBUZIONE DI ALIMENTI

briciole di salute a Vittoria (1)Lunedì 9 Aprile, in Vittoria (RG), presso la Chiesa del “Santo Spirito”, una rappresentanza del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ha incontrato Don Beniamino Sacco che gestisce, nei locali adiacenti alla parrocchia, il Centro “Il Buon Samaritano” che accoglie profughi e rifugiati con l’intento di inserirli nel tessuto sociale.
Nell’occasione alcuni Cavalieri hanno provveduto ad illustrare il Progetto Briciole di Salute a favore dei più bisognosi, fortemente voluto della Delegazione Sicilia, sotto l’Alto Patrocinio del Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie Gran Maestro dell’Ordine. Gli intervenuti sono riusciti a donare ai circa 140 ospiti della struttura, generi alimentari e dolciumi di vario genere.

 

briciole Catania (2)Domenica 8 Aprile, a Catania, presso la parrocchia rumena intitolata a Santa Martire Agata di Catania, una rappresentanza del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ha partecipato ai riti pasquali della comunità,.Al termine della liturgia, i Cavalieri costantiniani hanno provveduto alla donazione di generi alimentari e dolciumi di vario genere.

BENEDIZIONE UFFICIO VIA CARDUCCI

BENEDIZIONE UFFICIO VIA CARDUCCIRoma, venerdì 13 aprile 2018. Sua Eminenza Reverendissima il Cardinale Renato Raffaele Martino, Gran Priore dell’Ordine Costantiniano alla presenza delle Grandi Cariche, S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro e Gran Maestro, S.A.R. la Principessa Beatrice, Gran Prefetto, S.E. il Principe Ruspoli, Gran Cancelliere e, tutti i Delegati e Delegati Vicari dell’Ordine, ha inaugurato e benedetto la nuova sede del Gran Magistero e della Cancelleria in Via Giosué Carducci.

LL.AA.RR. i Principi Carlo e Camilla di Borbone delle Due Sicilie presso la Croce Rossa Italiana

Croce Rossa foto di gruppoRoma, 13 aprile 2018. Nella mattinata Le Loro Altezze Reali i Principi Carlo e Camilla di Borbone delle Due Sicilie, le Principesse Maria Carolina e Maria Chiara di Borbone delle Due Sicilie accompagnati da S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, sono stati accolti presso la sede della Croce Rossa Italiana.

Durante l’incontro sono state poste le basi per una fruttuosa collaborazione futura che unirà i comuni sforzi della Croce Rossa Italiana e dell’Ordine Costantiniano in Italia e all’Estero nelle più importanti sfide umanitarie.

Le Loro Altezze Reali hanno ricevuto la Medaglia d’Oro al Merito alla presenza del Presidente della Croce Rossa Italiana e della Federazione Internazionale della Mezzaluna Rossa Francesco Rocca, del Dott. Rosario Valastro e del Dott. Gabriele Bellocchi Vice Presidenti Nazionali della Croce Rossa Italiana.

Altre illustri Autorità erano presenti: S.E. il Principe Ruspoli, Gran Cancelliere dell’Ordine Costantiniano, la Delegazione napoletana con la Marchesa Federica de Gregorio Cattaneo dei Principi di Sant’Elia, il Comm. Eugenio Donadoni e Mons. Arnaldo Morandi, Responsabile e Segretario particolare dell’Ufficio del Gran Priore.

IMG_5351

Protocollo d’Intesa- Ordine Costantiniano di San Giorgio Charity Onlus e Ospedale Pediatrico Bambin Gesù

La Famiglia Reale Borbone delle Due Sicilie e la Presidente Mariella Enoc

La Famiglia Reale Borbone delle Due Sicilie e la Presidente Mariella Enoc

Roma, 12 Aprile 2018. Le Loro Altezze Reali i Principi Carlo e Camilla di Borbone delle Due Sicilie, Duca e Duchessa di Castro accompagnati da S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, Gran Prefetto dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio, hanno firmato il Protocollo d’Intesa con la Fondazione Bambino Gesù Onlus. Ogni anno, all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, sono presi in carico e curati bambini provenienti da oltre 40 Paesi del mondo. Alcuni di loro, totalmente sprovvisti di copertura sanitaria, necessitano di cure immediate, a volte costosissime, non curabili nei loro paesi di origine.Ucraina, Moldavia, Albania, Benin, Etiopia, Siria, Kenya, Egitto, Bielorussia, Algeria, Kossovo, Palestina, Nigeria, Somalia Egitto, Costa d’ Avorio, Somalia, Israele, Marocco, Nepal, sono alcuni dei Paesi di provenienza. Le richieste di aiuto sono in continuo aumento.
Il Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, insieme alla Fondazione Bambino Gesù, si è impegnato a sostenere con forza il progetto sociale attraverso l’accoglienza e la cura di due piccoli pazienti.
Presenti: la presidente dell’Ospedale Pediatrico romano e della Fondazione Bambino Gesù Onlus, la Dott.ssa Mariella Enoc, la Responsabile del Fundraising e della Comunicazione Sociale della Fondazione Bambino Gesù Onlus, Dott.ssa Cynthia Russo, il Segretario Generale della Fondazione Bambino Gesù Onlus, prof. Francesco Avallone e il Direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Neuroriabilitazione, il prof. Federico Vigevano.

Disponibile QUI il discorso di S.A.R. la Principessa Camilla di Borbone delle Due Sicilie, Duchessa di Castro.

 
© Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio