PALERMO – LO SPORT PER ALLONTANARE I GIOVANI DALLE DROGHE

20170214_181719
Il Nobile Dottore Antonio di Janni, Cavaliere di Gran Croce di Grazia e Delegato Vicario per la Sicilia ha ripreso un vecchio progetto già messo in pratica quasi sette anni fa: utilizzare lo sport per aiutare i giovani ad innamorarsi della vita e allontanarsi dall’alcool e dalle droghe.
Per questo il delegato vicario ha effettuato una piccola raccolta fondi tra i suoi Cavalieri per acquistare e donare ad una palestra della periferia di Palermo 20 Judogi bianchi da destinarsi a giovani atleti che in questi giorni saranno impegnati in alcune gare di arti marziali.
Per i ragazzi che gareggeranno sarà un gesto di affetto oltre che un incentivo allo sport . Gli atleti alle prossime gare porteranno sul kimono le insegne costantiniane.

NAPOLI – SANTA MESSA CON PADRE ANDREA CABES, RETTORE DEL SANTUARIO DI NOSTRA SIGNORA DI LOURDES

IMG_3434Napoli – Lo scorso 29 gennaio, presso l’Oratorio dell’Assunta nel Complesso Monumentale dei Girolamini in Via Duomo a Napoli, si è tenuta una Santa Messa per i Cavalieri e le Dame della Delegazione celebrata da Padre Andrea Cabes, Cavaliere di Grazia Ecclesiastico, Rettore del Santuario di Nostra Signora di Lourdes.

Si è trattato di un importante momento per la Delegazione, sia per la possibilità di celebrare la Santa Messa in gioiello dell’architettura normalmente chiuso al pubblico, alla quale ha partecipato inoltre il gruppo di volontari della Guardia d’onore alle Reali Tombe dei Sovrani Borbonici.

Padre Cabes era ospite a Napoli del Comm. Angelo Marciano, Responsabile dei Pellegrinaggi dell’Ordine Costantiniano e Consigliere della Delegazione, ed ha partecipato, assieme ad una rappresentanza di Cavalieri e Dame all’apertura dell’Anno Consolare, tenutasi presso il Circolo dell’Unione, grazie all’invito del Delegato Vicario Mariano Bruno.

Read more

DELEGAZIONE DI NAPOLI E CAMPANIA – AMBULATORIO MEDICO

AMBULATORIO COSTANTINIANO3Napoli – Nel mese di dicembre la Delegazione ha ripreso la sua attività di assistenza a 360° nei confronti dei meno fortunati ripristinando l’Ambulatorio Medico Costantiniano.

La Delegata, la Marchesa Federica de Gregorio Cattaneo dei Principi di Sant’Elia, ha deciso di confermare a capo della struttura il dott. Luigi Andreozzi, che l’aveva gestita in passato con efficacia e dedizione.

Si tratta di un gruppo importante, composto da oltre 20 medici con differenti specializzazioni, supportati da infermieri anch’essi volontari, che assicurano, attraverso un calendario molto ben organizzato, una assistenza medica gratuita. Tra le molte persone che hanno usufruito di tale servizio, si segnala la situazione di una giovane ragazza senza fissa dimora che si è recata prossima al parto in visita all’ambulatorio Costantiniano.

Grazie all’intervento efficace dei medici dell’Ambulatorio Costantiniano la donna ha dato alla luce una bambina nell’Ospedale Loreto Mare di Napoli.

La Delegazione si è immediatamente attivata attraverso una raccolta fondi per la neonata, e, tramite l’azione del dott. Luigi Andreozzi, la madre e la bimba sono state accolte lo scorso 27 gennaio presso la casa famiglia “La casa di Tonia”, fondata e gestita per volontà di Sua Eminenza il Cardinale Crescenzio Sepe, Balì, Cavaliere di Gran Croce di Giustizia del nostro Ordine.

Con l’aiuto di Padre Luigi Castiello, e sotto la tutela della Delegazione Campania, il prossimo 5 marzo la bambina sarà battezzata con di “Aurora Beatrice”, in onore di S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie , a Napoli in quei giorni.

VISITA A NAPOLI DI S.A.R. LA PRINCIPESSA BEATRICE DI BORBONE DELLE DUE SICILIE

16107519_1347247408682767_1513478246541134790_oIl mese di gennaio si è aperto con una visita privata a Napoli di S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, Gran Prefetto dell’Ordine Costantiniano.
Sua Altezza Reale era in visita a Napoli con alcune prestigiose ospiti interessate alla visita dei Reali Siti Borbonici ed alla storia delle grandi e preziose manifatture della Real Casa, come le antiche seterie di San Leucio e le porcellane di Capodimonte.

La Delegata si è quindi attivata per supportare l’illustre ospite, organizzando alcune visite, tra cui il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, dove per altro era in corso la mostra su Carlo di Borbone, e dove dal 30 gennaio sono esposti alcuni pezzi prestati da S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro e Capo della Real Casa, il Palazzo Zevallos con la straordinaria mostra su Salvatore Fergola, pittore per la corte Borbonica, accompagnati e guidati nella visita dal discendente del pittore e noto antiquario, Lucio Schisano, Cavaliere di Merito con Placca.
Dopo aver visitato il palazzo reale di Caserta e le seterie di San Leucio, la Principessa e le sue ospiti, tre importanti mecenati ed appassionate di musica e storia dell’arte, hanno partecipato ad un “tipico” dopo San Carlo, con una tavola imbandita con tutti gli elementi caratteristici della tradizione partenopea della buona sorte, ospiti del notaio Cappelli. Tra gli altri invitati oltre alla Delegata dell’Ordine, la Marchesa Federica de Gregorio Cattaneo dei Principi di Sant’Elia, erano presenti due docenti della Facoltà di Architettura di Napoli, che attualmente lavorano ad un progetto sul “Grand Tour”, che hanno raccontato e spiegato molto sulla storia dell’arte della città di Napoli. Il giorno successivo, i Marchesi Leopoldo e Federica de Gregorio Cattaneo dei Principi di Sant’Elia hanno dato un ricevimento per la Principessa Beatrice e le sue ospiti nella loro dimora a Palazzo Ischitella, accogliendole insieme al Consiglio della Delegazione di Napoli e Campania e ad alcuni ospiti delle più importanti associazioni culturali cittadine, tra cui gli “Amici di Capodimonte”.

Read more

NAPOLI E CAMPANIA – NUOVO ORGANIGRAMMA

CO Cross 150x150Napoli, 20 gennaio 2017 – Il Delegato di Napoli e Campania, la Marchesa Federica de Gregorio Cattaneo dei Principi di Sant’Elia, Dama di Giustizia, ha delineato il nuovo organigramma della Delegazione nominando Delegati Vicari il Nobile Eugenio Donadoni, Commendatore di Grazia e  il Console Mariano Bruno, Cavaliere di Merito con Placca.

Ha altresì confermato Priore protempore della Delegazione il Reverendo Padre Damiano M. La Rosa, Rettore Parroco della Basilica Reale Pontificia Costantiniana di San Francesco da Paola in Napoli, Commendatore di Grazia Ecclesiastico.

Sono stati nominati consiglieri:

– Marchese Giuliano Buccino Grimaldi – Commendatore di Giustizia
– Nobile Stefano delli Santi Cimaglia Gonzaga – Cavaliere di Giustizia
– Monsignore Luigi Castiello – Commendatore di Grazia Ecclesiastico
– Nobile Giovanni de Lutio di Castelguidone – Cavaliere di Grazia
– Nobile Sergio Cappelli – Cavaliere di Grazia
– Dottore Angelo Giovanni Marciano – Commendatore di Merito

Consigliere alla Segreteria:
– Avvocato Giulio del Vaglio – Commendatore di Merito

 

12310